lunedì 20 luglio 2009

musica nel parcheggio
















quel gran artista che è giuliano palma, il suono grande, la voce perfetta, ti mette una voglia involontaria ed incontrollata di molleggiare, di fare il trenino col "passu", di picchiare skippy, di bere cabernet zapatista, di essere il robin hood di questo sherwood festival, di sondare la fauna locale, di comprare oggettistica da straccioni, di accendere un fumogeno, di mangiare la frittura e poi star male, di dare a daniele nichele il nome di quarto conte, di fare eeeh come czilio, di mangiare panini onti e crocchette, di cantare yo son la terra y tu el radiccio con lele e nicola.

poter andare a un concerto di giuliano palma è un privilegio, costa poco e ti diverti tanto, e tutto è più bello. it's a wonderful wonderful life!

1 commento:

Nico ha detto...

ke cosa c'èèèèè... c'è ke mi sono innamorato di teeeee.....