lunedì 16 febbraio 2009

drogato drogato drogato

allora mercoledì son stato in spagna, n'altra volta, tanto per sentire aria di casa.
solito viaggio di lavoro mordi e fuggi. Aereo fino a Madrid, poi treno fino a Valladolid. Andata, visita, ritorno.
All'aeroporto di Venezia la vedono subito la faccia, e pensano: "eccolo il drogato, drogatodrogatodrogato!" e giù a passare il tampone dappertutto sulla mia borsa e intanto mi chiedono (fin che la ispezionano, cioè davanti al naso) "che cos'hai dentro?". Una bomba, tre coltelli e alcune pistole? ma dai... e a tutte le donne facevano togliere le scarpe col tacco, gli stivali o gli scarponi.
All'aeroporto di Madrid invece cercavano i terroristi baschi, e a meno che tu non abbia un cognome con tre x, due z e sette h, non ti fermano.
Alla faccia dell'Italia, aeroporto unico per tutta la città e di gran lunga il più importante del paese; terminal T4, un colosso, tutto nuovo per i voli low-cost; metropolitana; taxi a basso costo; treno ad alta velocità dove ti regalano anche le caramelle; etc, etc, perchè quando la Spagna era in crisi i lavori li hanno fatti e di bruttobrutobruto. adesso staranno anche male, ma le strutture ce l'hanno tutte. Non è che trovo solo i difetti al nostro paese, è che vedo i pregi degli altri. e poi la spagna non fa testo. sempre la migliore. chiedere alla cumpa.
però tristezza perchè niente festa. niente, zero, manco. Prima volta. Devo farmi valere di più.

4 commenti:

Lele ha detto...

Spagna over the top.
Ma non ci vivo, per cui i casini del loro governo e del loro paese non li conosco molto bene.
Certo che comunque, per quello che ho visto io, almeno come infrastrutture e servizi non ci sono paragoni.

Dai, un'altra estate andiamo li, vero?!?

Nico ha detto...

se pol far..anzi dirò di più..avevamo già pensato cosa, dove , come e quando.

tafferugli ha detto...

beh, a parte che se riesco nel progetto per quest'estate non ci sono per nessuno, io propongo gran tour della spagna castigliana, zone minori, poco turista molto españa, città piccole, niente mare (avvertite il frighetto), tanto vita di strada, molto svacco, mil tapas, mil copas, mil cañas (MTCC)

Lele ha detto...

compañeros, vamos a conquistar españa!

Facciamola diventare un sottoborgo di Borgo Tocchi!?!